Impasto per Pizza Napoletana

Impasto per pizza napoletana

La ricetta dell’impasto per la Pizza Napoletana è un segreto che a Napoli i pizzaioli si tramandano di generazione in generazione. Tante volte mi sono chiesta come fare ad ottenere in casa una pizza come quella che si trova nelle pizzerie napoletane ed ho provato tante ricette fino ad ottenere quella che per me è sicuramente la ricetta che più si avvicina al vero impasto della Pizza Napoletana.

L’impasto per pizza napoletana deve essere innanzitutto morbido mentre la farina deve essere di buona qualità, meglio una farina 0. Un altro segreto importante per la buona riuscita della pizza sta nella lievitazione, non bisogna usare tanto lievito, altrimenti la pasta avrà un odore non troppo gradevole, ma è fondamentale rispettare i suoi tempi di lievitazione. Detto questo vi lascio alla lettura della ricetta dell’impasto per pizza napoletana.

Tempi ricetta
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • tempo totale: 2h e 20 min
Ingredienti per 2 pizze da 30 cm di diametro
  • 500 g di farina 0
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 5 g di lievito di birra
  • 2 cucchiai di olio d’oliva

Ricetta impasto per pizza napoletana

Preparazione

Iniziate a preparare l’impasto della Pizza sciogliendo in una ciotola il lievito di birra con un bicchiere d’acqua leggermente tiepida (1), aggiungete lo zucchero (2) e mescolate bene. Ora in un’altra ciotola mescolate un bicchiere d’acqua, sempre leggermente tiepida, con il sale finché non si sarà sciolto completamente, aggiungete l’olio (3) e mescolate per un minuto.

Ora disponete la farina a fontana su una spianatoia o, se vi è più comodo, in un’ampia bacinella (4) e versatevi al centro il composto di acqua, lievito e zucchero (5). Impastate bene il tutto (6) e aggiungete il secondo composto, quello di acqua, sale e olio (7). Lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto compatto e morbido (8).

Con l’impasto così ottenuto formate una palla (9), infarinatela e mettetela in una capiente ciotola. Coprite la ciotola con un panno (10) e riponetela in un luogo riparato da correnti d’aria, come può essere il forno di casa, naturalmente spento. Fate lievitare l’impasto per un’ora.

Trascorso il tempo di lievitazione prendete l’impasto (11) e dividetelo in due panetti, manipolandoli il meno possibile. Infarinate i panetti e disponeteli su un vassoio distanziandoli tra di loro di qualche centimetro (12). Copriteli con un panno pulito e lasciateli lievitare per un’altra ora in un luogo riparato da correnti d’aria.

Come conservare la pasta per Pizza

Nel caso volete preparare prima la pasta per la pizza, ricordate che può essere conservata in frigorifero al massimo per un giorno ben chiusa in un contenitore ermetico.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Comments are closed.