Crema pasticcera al caffè

Crema pasticcera al caffè

La Crema Pasticcera al caffè è l’ideale per farcire torte e dolci di ogni tipo, come i bignè, gli éclair, e tanti altri dolcetti oppure può essere servita come dessert alla fine di un pasto. La ricetta della Crema Pasticcera al caffè è molto semplice e prevede l’utilizzo del caffè liquido, uova, farina, zucchero ecc., tutti ingredienti facilmente reperibili.

Adoro l’aroma del caffè e il suo utilizzo nella preparazione dei dolci, infatti mi piace ogni tanto usare questa deliziosa cremina per fare le torte di compleanno. Non mi resta che darvi la ricetta e qualche utile consiglio, felice di aver contribuito, seppur in minima parte, ai vostri successi in cucina!

Tempi ricetta
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 30 minuti
Ingredienti per farcire torte da 22-24 cm di diametro
  • 60 g di farina
  • 350 ml di latte
  • 140 g di zucchero
  • 150 ml di caffè
  • 4 tuorli

Ricetta Crema Pasticcera al caffè

Preparazione

Versate il latte in un pentolino (1) e fatelo scaldare leggermente. Nel frattempo preparate il caffè avendo cura di farlo abbastanza forte e non appena sarà pronto versatelo nel latte (2) e mescolate (3). Tenete da parte il tutto fino al momento dell’utilizzo.

Ponete in una ciotola i tuorli e lo zucchero (4) e sbatteteli con le fruste elettriche, o con una forchetta, fino ad ottenere un composto chiaro ed omogeneo (5). A questo punto unite al composto metà del latte preparato precedentemente (6) e mescolate per farlo amalgamare bene. Aggiungete la farina setacciata (7) e mescolate fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

Versate il composto nel resto del latte, girate (8) e ponete la pentola sul fuoco. Portate il liquido a bollore e lasciatelo cuocere fino a quando si sarà addensato (9), mescolando continuamente per non farlo attaccare al fondo. Una volta che la cremina sarà pronta lasciatela raffreddare prima di utilizzarla nelle vostre preparazioni.

Consigli

Per far sì che non si formi la pellicina durante la fase di raffreddamento potete aggiungere qualche fiocchetto di burro al termine della cottura e girare. Un’altro metodo consiste nel coprirla con della pellicola trasparente per alimenti avendo cura di farla aderire bene alla superficie.

Potrebbero interessarti anche queste ricette:

Comments are closed.